Italian Technion Society: Intelligenza Artificiale

Italian Technion Society: Intelligenza Artificiale

Il 22 Marzo 2018 Viasky ha partecipato all’evento sull’Intelligenza Artificiale organizzato dall’Italian Technion Society.

Il Technion – Israel Institute of Technology è un’università pubblica di ricerca ad Haifa, in Israele ed è classificata come la migliore università in Israele e tra le prime dieci al mondo. L’università offre lauree in scienze e ingegneria e settori correlati come architettura, medicina, gestione industriale e istruzione. Ha 19 dipartimenti accademici, 60 centri di ricerca e 12 ospedali universitari affiliati.

L’Italian Technion Society si occupa di organizzare scambi tra le università e le imprese italiane con il Technion, organizzando eventi e viaggi per favorire lo scambio di idee e far nascere nuove collaborazioni e partnership.

A questo evento erano presenti due relatori: il Prof. Shahar Kvatinsky del Technion e il dott. Fabio Tentori di Enel Innovation Lab.

Il Prof. Shahar Kvatinsky è professore presso la facoltà di ingegneria elettrica Andrew and Erna Viterbi, Technion – Israel Institute of Technology. Ha ricevuto la laurea in ingegneria informatica e fisica applicata e un diploma MBA e un dottorato di ricerca in ingegneria elettrica. Prima di lavorare come professore e ricercatore al Technion, ha lavorato in Intel come progettista di circuiti. Kvatinsky, inoltre, è un editore del Microelectronics Journal ed è stato il vincitore di numerosi premi scientifici nazionali e internazionali. La sua attuale ricerca si concentra su circuiti e architetture con tecnologie di memoria emergenti e progettazione di architetture efficienti dal punto di vista energetico.

Il Prof. Kvatinsky è una figura di spicco nel mondo dell’innovazione e della ricerca e in questa conferenza ha tenuto un interessante speech sulla possibilità che l’intelligenza artificiale possa superare o meno quella umana.

Durante la presentazione ha dato molti spunti di riflessione a tutti i partecipanti e ha mostrato quanto la ricerca in questo settore possa essere avanzata all’interno del Technion.

Il dott. Fabio Tentori, invece, è CEO di Enel Innovation Hubs per il Gruppo Enel, con responsabilità di gestione delle collaborazioni con startup per il Gruppo e della presenza negli ecosistemi di innovazione: Silicon Valley, Israele, Russia, Italia, Spagna, Cile e Brasile. Da quando è entrato in Enel nel 2013, ha ricoperto vari incarichi nello sviluppo del settore dei servizi per l’energia residenziale. Prima, ha lavorato per 6 anni per la società di consulenza McKinsey & Company, presso la sede di Milano e poi di Londra. Tentori ha ottenuto un MBA con il massimo dei voti nel 2010 presso Insead

Il dott. Tentori, durante la conferenza, ha parlato dei progetti di Enel Innovation Hub per le startup e nello specifico dei progetti di ENEL a Tel Aviv per offrire un’opportunità di business mirata e raggiungibile alle start-up israeliane per entrare e giocare un ruolo significativo nell’enorme mercato globale dell’energia. L’hub è fortemente focalizzato sulla commercializzazione e supporta i suoi partner di start-up in tutte le fasi di proof of concept, integrazione e lancio, fornendo sviluppo del business e distribuzione globale attraverso i canali globali di ENEL.

Per Viasky è stato molto istruttivo partecipare all’evento e aver modo di potersi interfacciare con professionisti di questo spessore. Occasioni come questa ci permettono di sviluppare nuove idee e allacciare nuovi rapporti sia dal punto di vista dell’innovazione e della ricerca sia dal punto di vista commerciale.